Italian Arabic Bulgarian Chinese (Simplified) English Finnish French German Japanese Portuguese Romanian Russian Serbian Spanish Swedish    Powered by TraduciMappa del sito
Sei qui: Home » Blog » Competenze digitali in Europa: troppo grandi i divari tra i Paesi
Giovedì, 21 Settembre 2017
E-mail Stampa

Competenze digitali in Europa: troppo grandi i divari tra i Paesi

altSulle competenze digitali l’Europa si gioca il futuro. Ma continuano a mancare professionisti e competenze ICT e sulle competenze digitali i divari tra i Paesi sono ancora troppo marcati. E l'Italia è in retroguardia.

Lo sviluppo delle competenze digitali è una delle sfide più importanti per l’Europa, perché è dalla presenza di adeguate competenze che dipende la capacità dei Paesi Europei di riuscire a beneficiare compiutamente delle opportunità del digitale. La Commissione Europea ha previsto che nel 2020 potrebbero mancare 900 mila professionisti ICT, una quantità enorme di competenze che i Paesi Europei devono riuscire ad acquisire rapidamente per poter rendere l’Europa competitiva a livello mondiale. E la chiave del futuro è in gran parte qui.

Lo sviluppo delle competenze digitali di una popolazione consente infatti di innescare un circolo virtuoso in cui:

 

Continua a leggere su: Agenda Digitale - Nello Iacono, Stati Generali dell'Innovazione

 

 

Archivio