Italian Arabic Bulgarian Chinese (Simplified) English Finnish French German Japanese Portuguese Romanian Russian Serbian Spanish Swedish    Powered by TraduciMappa del sito
Sei qui: Home » Blog » Extrabanca lancia lo sportello virtuale per gli immigrati
Mercoledì, 20 Settembre 2017
E-mail Stampa

Extrabanca lancia lo sportello virtuale per gli immigrati

Extrabanca, l’istituto di credito specializzato in servizi per i cittadini stranieri, si appresta a lanciare una rete di sportelli virtuali, il primo esperimento di questo genere in Italia. Il progetto è stato realizzato grazie alla collaborazione con Inventia, start up italiana che ha sviluppato la tecnologia Connect, in grado di video-telecomandare degli speciali chioschi interattivi.

 In questi chioschi gli utenti possono accedere a normali operazioni di cassa, dall’apertura di un conto corrente al money transfer, passando per la sottoscrizione di carte di credito e bancomat. Non si tratta tuttavia di un servizio automatizzato: grazie a un sistema di videocomunicazione gli utenti interagiscono in diverse lingue con i dipendenti di Extrabanca, che potranno gestire da remoto anche le periferiche installate sul chiosco.
Attualmente l'istituto ha circa 8mila clienti, in gran parte filippini (25%), cinesi (20%), indiani e cingalesi (16-17%), italiani (15%). Seguono sudamericani, maghrebini ed europei dell'Est. I dipendenti sono 65 di 14 diverse nazionalità, e parlano 15 lingue diverse.

Fonte: Il Sole 24 Ore

Archivio