Italian Arabic Bulgarian Chinese (Simplified) English Finnish French German Japanese Portuguese Romanian Russian Serbian Spanish Swedish    Powered by TraduciMappa del sito
Sei qui: Home » Blog » Imprenditori digitali crescono, al via il programma UE
Martedì, 21 Novembre 2017
E-mail Stampa

Imprenditori digitali crescono, al via il programma UE

altL'iniziativa si propone come strumento di messa in sinergia di startup, grandi e piccole imprese che fanno dell'innovazione digitale un mezzo di sviluppo e crescita. Se ne parlerà anche in occasione di Digital Venice, all'interno di una giornata di lavori organizzata da Anitec il 9 luglio a Venezia.

Sono due i grandi programmi europei di formazione alle competenze digitali e promozione dell’innovazione nella scuola e nell’impresa, coordinati da DigitalEurope a livello europeo e da Anitec a livello italiano. Oltre a eSkills for Jobs 2014, prevalentemente rivolto al mondo della scuola, sta ora entrando nel vivo anche Watify – Stimulating Digital Entrepreneurship, che ha come obiettivo il promuovere l'imprenditorialità digitale in Europa, coinvolgendo i principali opinion leader dell’innovazione digitale e impostando appositi sistemi di tutoraggio per le imprese. Questo programma ha trovato la propria applicazione pratica in una piattaforma promossa dalla Commissione europea, volta a far conoscere e mettere in rete i migliori casi di imprese innovative. Lo scopo è illustrare come è possibile dare vita a nuovi modelli di business. La piattaforma è interattiva e vi si può accedere tramite il sito http://ec.europa.eu/enterprise/dem. I casi di successo riportati hanno lo scopo di essere utilizzati in una serie di iniziative formative, in collaborazione con enti pubblici e privati, dando forma ad una specie di tutoraggio per imprese e start-up; si creerà una rete europea di e-tutor che costituirà la piattaforma su cui il sistema di imprese dell’UE renderà l’Unione stessa un attore fortemente competitivo sul piano mondiale. Il progetto, coordinato da Bruxelles da DigitalEurope e per quanto riguarda l’Italia da Anitec, durerà 16 mesi ed è prevalentemente articolato attraverso i social media.

Continua a leggere su: Agenda Digitale - Cristiano Radaelli, Presidente Anitec

 

Archivio